La forza dentro di noi.

Campo Tures – Valle Aurina

“Se una volta si facesse
tutto così completamente silenzioso!
Se la casualità e l’imprecisione
ammutolissero, e il riso di chi mi sta vicino,
se il clamore che producono i miei sensi
non mi impedisse così tanto nella veglia.”
Rainer Maria Rilke

In autunno, quando la natura si tinge di colori favolosi e si prepara lentamente all’arrivo dell’inverno, nel fondovalle inizia il tempo del silenzio. Il silenzio quale fonte di forze, potere e saggezza.
Markus Prieth, musicista di grande sensibilità profondamente legato alla cultura locale, svela ai partecipanti di questo workshop i principi fondamentali dell’arte dello jodel, una tradizione tirolese che affonda le radici nel mondo montano e trova una vigorosa e concreta espressione vocale nell’ambito di una passeggiata mattutina lungo le rive del Lago Neves, con vista sul candore del ghiacciaio.

“Sin dai primi passi, inizia un viaggio, intorno allo specchio d’acqua, che assume la fisionomia di un concerto: ogni parola pronunciata, ogni grido di gioia, ogni battito d’ali è parte di un mondo di suoni che rispecchia milioni di realtà.”
Markus Prieth

Un’esperienza unica, con l’attivazione delle forze che risiedono dentro di noi, e il focus puntato sulla natura e sulla voce.
Un’immersione totale nella quiete autunnale dei monti.
 
 
Esperto/a: Markus Prieth, musicista e esperto di jodel, Alto Adige.
Una delle teste caratteristiche di “Opas Diandl”. Jodel, canto, raffele, banjo, sega musicale, ukulele riassumono la sua attività nel gruppo cult altoatesino. Ciò che probabilmente ha fatto dello jodel una questione di cuore, lui lo porta alla perfezione. Una rivelazione armoniosa.

Periodo: 14.9.-13.10.2019
Luoghi: Lago Neves, Lappago
Giorno: Mercoledi
Durata: ore 10-16 ca.
Quota: 30€ a persona, €15 per ospiti di un esercizio partner Balance, gratuito nel pacchetto di un esercizio partner Balance