Del maiale non si butta via niente.

Il padrone di casa Stefan Fauster è cresciuto in una fattoria di Signato sopra Bolzano. Quando era bambino non c’era molta abbondanza ma in fattoria, anche se non si sapeva il significato del termine, tutto si svolgeva in modo olistico. I maiali, ad esempio, erano animali rispettati e non destinati a essere semplicemente filetti. Venivano allevati secondo il principio contadino che del maiale non si butta via niente. Al Drumlerhof utilizziamo l'intero animale, che naturalmente è stato allevato in modo adeguato e rispettoso e c’è un certificato che lo dimostra così come ne dimostra l’origine.

Pensieri da condividere

 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.